Jazz Agenda

Magik Malik e Gilbert Nouno chiudono il Francojazz Festival

Chiusura in grande stile del FrancoJazz Festival con Magik Malik e Gilbert Nouno, due tra gli interpreti di maggior prestigio della scena WorldJazz internazionale che venerdì 18 novembre saliranno sul palcscenico del centro culturale francese. Un appuntamento imperdibile che chiude la prima rassegna dell’Institut français – Centre Saint-Louis dedicata alle blue notes d’oltralpe. Magic Malik (flauto a bocca, flauto traverso) darà vita ad un’esibizione esuberante grazie a una tecnica fuori dal comune e all’utilizzo di numerose grida e gorgheggi del suo flauto, chiamati growl. “Ho scoperto sul palco una parte di ciò che mi attirava nella musica – dichiara Malik – e che rimaneva totalmente misteriosa per me, del tutto astratta: la capacità di improvvisare di fronte al pubblico”. Moltiplica i progetti e le collaborazioni musicali in qualità di musicista-arrangiatore, cosa che mette in luce la sua capacità di integrarsi in contesti musicali diversi. Insieme a lui Gilbert Nouno (tastiere ed elettronica), compositore, musicista improvvisatore e artista di musica elettronica. Il suo impegno nell’interpretazione della musica classica, jazz e improvvisata, e i suoi moltiplici interessi verso le scienze e le nuove tecnologie l’hanno portato naturalmente a lavorare all’Istituto di Ricerche e Coordinazione Acustica/Musica (IRCAM). Nel maggio 2010 ottengono entrambi una residenza annuale presso Villa Medici.

10 euro – 5 euro per i titolari della carte de membre

I biglietti sono in vendita alla mediateca dell’Institut français.

Orari: dal martedì al venerdì ore 10-18; sabato ore 10-14; chiuso il lunedì

L’accesso alla sala non è più consentito a concerto iniziato.

Luogo: Institut français – Centre Saint-Louis, largo Toniolo 22, 00186 Roma

Info: 06 680 2606

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto